A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

S3 Evento 14 maggio 2013

L’evento ha dato il via al Progetto “ Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali) finanziato dal Programma Operativo Nazionale Governance e Assistenza Tecnica del Quadro Strategico Nazionale 2007-2013, Asse I per sostenere le politiche di ricerca e innovazione delle Regioni.

La sessione dei lavori è stata aperta dal Capo Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica, Sabina De Luca e dal Capo Dipartimento Università, AFAM e Ricerca, Raffaele Liberali, che ha affrontato il tema della Smart Specilisation Strategy nella nuova programmazione 2014-2020, e una prima declinazione dei principi guida della politica nazionale per la Ricerca e l’Innovazione.

Sono intervenuti anche esperti di politiche di ricerca e innovazione che hanno illustrato le opportunità insite nell’elaborazione di tali politiche e descritto gli obiettivi e gli strumenti del progetto a supporto delle Regioni.

La riunione ha previsto anche una sessione di lavoro nella quale sono stati rappresentati i fabbisogni espressi dalle Amministrazioni in tema di politiche per le specializzazioni intelligenti e raccontate le esperienze sul tema da parte di alcune  Regioni, seguite da dibattito aperto tra le Amministrazioni Regionali intervenute.

La giornata di lavoro si è conclusa con gli interventi del Direttore Generale del MIUR-DG Coordinamento e sviluppo della ricerca, Emanuele Fidora, che ha illustrato la metodologia attraverso la quale il MIUR sta predisponendo una “Mappatura delle specializzazioni tecnologiche delle Regioni italiane”, e del Direttore del MISE-DG per l’incentivazione delle attività imprenditoriali, Carlo Sappino, che ha illustrato gli scenari della nuova politica di coesione 2014-2020.