A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Smart Specialisation Strategy

Area riservata

Cosa significa Smart Specialisation Strategy? sss
Il concetto di Smart Specialisation Strategy (SSS) è stato elaborato a livello europeo e indica strategie d’innovazione - flessibili e dinamiche - concepite a livello regionale ma valutate e messe a sistema a livello nazionale con l’obiettivo di:

  • evitare la frammentazione degli interventi e mettere a sistema le politiche di ricerca e innovazione
  • sviluppare strategie d’innovazione regionali  che valorizzino gli ambiti produttivi di eccellenza tenendo conto del posizionamento strategico territoriale  e delle prospettive di sviluppo in un quadro economico globale.

Cosa comporta nel concreto e chi se ne occupa?

Il nuovo ciclo di programmazione della Politica di Coesione 2014-2020 prevede, come condizione ex ante per l’utilizzo delle risorse comunitarie, che le autorità nazionali e regionali mettano a punto strategie di ricerca e innovazione per la “specializzazione intelligente”, al fine di consentire un utilizzo più efficiente dei fondi strutturali e un incremento delle sinergie tra le politiche comunitarie, nazionali e regionali.

Le Regioni di tutti gli Stati membri sono chiamate a redigere un documento che delinei, a partire dalle risorse e dalle capacità di cui dispongono, la propria Smart Specialisation Strategy, identificando i vantaggi competitivi e le specializzazioni tecnologiche più coerenti con il loro potenziale di innovazione e specificando gli investimenti pubblici e privati necessari a supporto della strategia.

Quali attività sono previste a supporto della Smart Specialisation Strategy?

Il Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Coesione Economica (DPS) del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha promosso, in accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), il progetto “Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy)”, gestito da Invitalia (Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa Spa).

L’obiettivo è supportare le amministrazioni regionali nel delineare e implementare la propria SSS attraverso la creazione di un luogo di condivisione delle esperienze in corso nelle Regioni, evitando le sovrapposizioni tra i diversi livelli di governo.

Più nello specifico, il progetto si pone l’obiettivo di:

  • rafforzare il bagaglio di conoscenze delle Regioni su specifici ambiti settoriali e tecnologici prioritari;
  • incentivare il coordinamento a livello nazionale del dibattito sulla programmazione, attuazione e valutazione delle politiche;
  • migliorare la qualità della governance degli interventi e l’efficacia delle attività di valutazione e monitoraggio dei risultati.

Per raggiungere questi obiettivi, le attività di progetto prevedono l’accompagnamento delle Regioni lungo un arco temporale di 20 mesi (Maggio 2013 - Dicembre 2014), attraverso:

  • la realizzazione di incontri e giornate di lavoro per approfondire temi specifici e trasferire buone pratiche;
  • la messa a disposizione di studi di settore e analisi statistiche ed economiche di alcuni ambiti di specializzazione tecnologica;
  • la definizione di metodologie e strumenti comuni;
  • la condivisione di informazioni pubbliche e documenti di lavoro;

Il progetto S3 fa parte di un ciclo progettuale che il DPS ha avviato nel 2008 per sostenere le politiche di ricerca e innovazione, ed è stato preceduto da altre due fasi: "Accompagnamento all'attuazione del QSN - Asse ricerca" e "Sostegno alle politiche di ricerca e innovazione delle Regioni".

Tutti i documenti del progetto Smart Specialisation Strategy

Aree Tematiche Nazionali