A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Sportello Matematico per l’Industria Italiana

Sportello Matematico per l’Industria Italiana

Lo Sportello Matematico per l’Industria Italiana è un progetto dell’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone” del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IAC-CNR), finanziato per tre anni dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e sviluppato in collaborazione con la Società Italiana di Matematica Applicata e Industriale (SIMAI) e l’Associazione Italiana di Ricerca Operativa (AIRO). La mission dello Sportello Matematico è quella di costituire un ponte progettuale di comune interesse tra la comunità matematica italiana e il mondo delle imprese.

La matematica rappresenta uno dei fattori chiave per l’innovazione e lo sviluppo di un sistema industriale, come sottolineato in numerosi rapporti da organizzazioni economiche mondiali, e in molti paesi sono in atto da anni attività tese a rafforzare la rete di collaborazioni tra centri di ricerca di matematica e mondo dell’industria. 

Le tecniche che la matematica offre sono flessibili perché si adattano alle particolari esigenze di un’industria, sono altamente affidabili e permettono di ottimizzare i processi aziendali e conseguire innovazioni di prodotto. Ad esempio, nella realizzazione di un nuovo prototipo industriale, utilizzando modelli matematici e metodi di simulazione appositamente sviluppati, il costo in termini di tempo e risorse economiche necessarie per gestire la fase sperimentale può essere notevolmente ridotto. Per questo motivo si sta affermando progressivamente sul mercato del lavoro (specialmente in quello Nordamericano e in alcuni stati Europei) il profilo del matematico industriale come figura professionale specifica, un technology translator centrato sul ruolo della matematica che affianca alle specifiche competenze scientifiche anche altre competenze, quali la conoscenza dei processi aziendali, il lavoro in team e la capacità di interloquire con partner aziendali.

Lo Sportello Matematico per l’Industria Italiana nasce alla fine del 2012 per supportare e incentivare la presenza e il contributo di queste figure professionali anche in Italia. L’obiettivo è quello di costituire un ponte progettuale di comune interesse tra la comunità matematica italiana e il mondo delle imprese.

Lo Sportello Matematico - affiancato MatematicaMatematicada una rete di partner costituita da dipartimenti universitari, centri di ricerca, spin-off attivi nella matematica applicata a problemi industriali - eroga servizi di consulenza nel campo del trasferimento scientifico e tecnologico centrato sul ruolo della matematica con l’obiettivo di incoraggiare le imprese italiane a migliorare la qualità dei prodotti e dei processi per conseguire i loro obiettivi aziendali.

Il team di lavoro del progetto è costituito da  un gruppo di ricercatori nel settore della matematica applicata che sviluppano contatti con le aziende promuovendo il ruolo della matematica nell’innovazione industriale. Nelle fasi successive al primo contatto, i ricercatori dello Sportello Matematico possono supportare le imprese nell’analisi dei processi aziendali critici e individuare,  all’interno della rete di partner scientifici, i centri di ricerca con comprovate esperienze di successo nello specifico tipo di applicazione richiesto. Oltre a sviluppare attività di ricerca nel campo della matematica industriale, lo Sportello Matematico svolge anche un ruolo d’intermediazione tra l’impresa e il centro di ricerca selezionato, curando la supervisione del progetto e seguendone tutte le fasi di realizzazione.

Tra gli obiettivi portati avanti dal progetto Sportello Matematico per l’industria Italiana vi è anche quello di inserire la comunità matematica italiana nel quadro europeo della matematica industriale e di stimolare le imprese italiane ad assumere matematici qualificati, che potranno in futuro rafforzare i contatti scientifici tra l'industria e il mondo della ricerca.

Data pubblicazione 30/07/2013
Fonte Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone” - Consiglio Nazionale delle Ricerche (IAC-CNR)
Organizzazioni IAC
Tag Scienze fisiche e ingegneria