A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Speed MI Up, oltre i tradizionali incubatori e acceleratori d'impresa

speed_me_upC’è tempo fino alle ore 12 del 26 novembre 2015 per presentare idee che potrebbero trasformarsi in progetti imprenditoriali col supporto formativo e il tutoring di Università Bocconi, Formaper, oltre a un vero e proprio Advisory Board dedicato all’avviamento di “startup innovative, non necessariamente tecnologiche, in un qualsiasi settore di mercato, che vogliono seguire un percorso di sviluppo di eccellenza”.

L’iniziativa, dal nome Speed MI Up, è promossa dall’Università Commerciale L. Bocconi e dalla Camera di Commercio di Milano, con il sostegno del Comune di Milano, nell’ambito dell’Accordo di Collaborazione per la promozione dell’occupazione e dell’imprenditorialità sottoscritto nel 2012 al fine di favorire la nascita di nuove imprese sul territorio.

Il presente bando intende selezionare Start up sulla base di un “elevator pitch” (cioè di un messaggio comunicativo breve e particolarmente efficace) da caricare nella domanda on line in formato video, un business plan e i CV dei partecipanti o soci fondatori.

Le idee presentate dovranno essere innovative, solide, potenzialmente internazionali. La selezione dei candidati è effettuata dal Comitato di Gestione del Consorzio Speed MI Up. Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione si rimanda al sito web dell’iniziativa www.speedmiup.it.

Data pubblicazione 27/10/2015
Fonte Speed MI Up
Tag Salute , Scienze fisiche e ingegneria , Scienze umanistiche e sociali