A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Sinergie tra ricercatori, dall’ERC un bando da 250 milioni

Sinergie tra ricercatori, dall’ERC un bando da 250 milioni

C’è tempo fino al 14 novembre 2017 per partecipare al bando dell’European Research Council- ERC Sinergy Grants

Le sovvenzioni consentiranno a più principal investigators (ricercatori principali) e ai loro gruppi di integrare le proprie competenze, conoscenze e risorse in modo nuovo, per affrontare assieme grandi temi di ricerca

Il budget complessivo, di 250 milioni di euro, è messo a disposizione nell’ambito del Programma Horizon 2020 dell’Unione Europea. 

Il bando punta a promuovere progressi significativi alle frontiere della conoscenza, stimolando la contaminazione tra diversi campi di studio e incoraggiando lo sviluppo di nuove linee di indagine, metodi e tecniche, inclusi approcci non convenzionali e ricerche interdisciplinari. 

I partecipanti devono dimostrare che le sinergie messe in campo possono portare a risultati che non sarebbero raggiungibili da ricercatori singoli. 

Saranno assegnate sovvenzioni del valore massimo di 10 milioni di euro a copertura di un periodo di 6 anni. Costi addizionali fino a 4 milioni di euro potranno essere richiesti per coprire le spese di ricercatori principali vincitori di una sovvenzione ERC che si muovano in Europa o in un Paese associato dall’estero, oppure per l’acquisto di strumentazione o l’accesso a grandi strutture. 

Le domande possono essere presentate da gruppi composti da un minimo di 2 a un massimo di 4 ricercatori principali, e se necessario dai loro team, con una provata esperienza in campo scientifico, di durata commisurata al loro livello di carriera.

Data pubblicazione 11/10/2017
Fonte European Research Council
Approfondimenti