A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Scoperto il ruolo della proteina X fragile nel melanoma

Scoperto il ruolo della proteina X fragile nel melanoma

La proteina della Sindrome dell’X fragile (FMRP) ha un ruolo determinante nello sviluppo del melanoma, la neoplasia responsabile del 75% dei decessi per cancro alla pelle.

Lo ha stabilito uno studio condotto dall’Unità di Anatomia Microscopica e Ultrastrutturale dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, in collaborazione con altri ricercatori e clinici UCBM, le Università Tor Vergata e Sapienza di Roma, le Università di Chieti e Torino, il Center for the Biology of Disease e l’Institute for Neuroscience and Disease di Lovanio in Belgio.

La ricerca, premiata al 72° Congresso della Società Italiana di Anatomia e Istologia e pubblicata su Cell Death and Disease, dimostra la relazione esistente tra l’espressione della proteina FMRP e i melanomi più invasivi, aprendo nuove strade verso la scoperta di bersagli terapeutici nel trattamento terapeutico del melanoma.

Nell’analisi del ruolo della proteina, i ricercatori sono riusciti a correlare “l’espressione” di importanti fattori prognostici, al rischio di recidiva e alla sopravvivenza dei pazienti. Hanno inoltre accertato che la proteina FMRP agisce regolando l’espressione di circa 300 proteine coinvolte in processi molecolari rilevanti per la progressione del melanoma.

Data pubblicazione 06/11/2018
Fonte UCBM
Tag Salute