A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Scienze della vita, nasce l’incubatore di startup Bio4Dreams

Scienze della vita, nasce l’incubatore di startup Bio4Dreams

Mettere in dialogo il mondo accademico, l’industria e il mercato nel campo delle scienze della vita è l’obiettivo del neonato Bio4Dreams, incubatore italiano a capitale interamente privato. 

Recentemente avviato, l’incubatore è già provvisto di un portafoglio di 3 startup innovative, 12 progetti imprenditoriali, a cui si aggiungono altre 5 startup da costituire nel 2018.

Bio4Dreams propone programmi di accelerazione personalizzati di 6 mesi, con percorsi successivi di incubazione di 2-3 anni, per l’inserimento delle startup in un ecosistema finalizzato a velocizzarne l’inserimento sul mercato.

Destinatari sono sia i generatori d’innovazione – tra cui le università, i centri di ricerca e le aziende nei settori del pharma, del biotech e dei dispositivi medicali – sia singoli ricercatori e scienziati che intendano lanciare sul mercato la propria idea imprenditoriale. 

L’incubatore mette a disposizione un team interdisciplinare che integra le diverse competenze per l’avvio di impresa nel settore delle scienze della vita: dalla gestione aziendale ai brevetti, dalle valutazioni tecnico-scientifiche alla finanza e all’accesso al mercato. 

Affiliato ad Assobiotec Federchimica e AIFI - Associazione italiana del Private Equity Venture Capital ePrivate Debt, l’incubatore ha sede il Lombardia. 

 

Data pubblicazione 05/03/2018
Fonte Bio4Dreams
Tag Scienze della vita
Approfondimenti