A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Rifiuti hi-tech: Remete vince la Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta 2017

Rifiuti hi-tech: Remete vince la Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta 2017

Recuperare integralmente terre rare e metalli preziosi, come oro e argento, da materiale elettronico in disuso e da Rifiuti da Apparati Elettrici ed Elettronici (RAEE) è l’obiettivo di Remete, la startup che si è aggiudicata la XIII Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta, una competizione sostenuta dalla Regione Piemonte e promossa dagli Atenei del territorio.

Remete ha messo a punto un processo che permette di non sprecare risorse e consente di trattare materiale misto e umido, a pressione e temperatura ambiente, in cui i reagenti vengono interamente recuperati. Il progetto ha ricevuto un premio di 20.000 euro.

Al secondo posto si è classificato Wound Viewer, un dispositivo medico che acquisisce e processa automaticamente le immagini delle ferite cutanee, fornendo al medico i parametri fondamentali delle lesioni e organizzando le informazioni in cartelle cliniche digitali.

Il terzo gradino del podio è andato a Ermes, il software nato come risposta al problema del furto di informazioni sensibili degli utenti ad opera di sistemi di profilazione, i cosiddetti “web tracker”. A questi due progetti sono andati rispettivamente premi in denaro di 15.000 e 10.000 euro.

Data pubblicazione 26/10/2017
Fonte Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta
Tag Chimica verde , Scienze fisiche e ingegneria