A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Psicologia, i bambini con dislessia vedono in modo speciale

Psicologia, i bambini con dislessia vedono in modo speciale

Per alcuni aspetti, la percezione dei bambini con dislessia sembra essere opposta a quella dei bambini con sviluppo tipico. Lo sostiene uno studio condotto dall’Università di Padova, dall’Università di Bergamo e dall’ IRCCS “Eugenio Medea” di Bosisio Parini su 350 bambini, pubblicato sulla prestigiosa rivista Scientific Reports.

Se normalmente le persone percepiscono il mondo circostante prima per le caratteristiche globali e poi per le caratteristiche locali, le persone con dislessia sembrano fare esattamente il contrario, in un processo che va dai dettagli alla visione di insieme.

Non solo il nostro studio evidenzia una peculiarità che prima non era nota negli individui con dislessia, ma propone anche dei trattamenti che si sono già dimostrati efficaci per contrastare il problema. Se vengono utilizzati trattamenti riabilitativi di tipo visivo, uno dei quali basato su alcuni specifici tipi di video giochi, si riesce a migliorare le abilità di lettura nei bambini con dislessia modificando la loro percezione, portando le informazioni globali a precedere quelle locali” - spiegano i ricercatori italiani.

Data pubblicazione 11/01/2018
Fonte IRCCS Medea