A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

PRIMA, aperta la consultazione pubblica per i programmi di lavoro 2020-2021

PRIMA, aperta la consultazione pubblica per i programmi di lavoro 2020-2021

Resterà aperta fino al 30 ottobre 2018 la consultazione pubblica promossa da PRIMA, la Partnership per la Ricerca e l’Innovazione nell’area del Mediterraneo.

Partecipando alla consultazione attraverso la pagina web dedicata, gli stakeholder potranno fornire indicazioni in vista della predisposizione dei prossimi programmi di lavoro annuali per il 2020 e il 2021, e dei relativi bandi

PRIMA ha l’obiettivo di coinvolgere nel processo di co-costruzione dei programmi il più ampio numero di portatori di interesse del settore pubblico e privato: persone, istituzioni, gruppi e reti.

È fortemente richiesto un feedback da parte della comunità scientifica, ed è benvenuto il contributo di cittadini e organizzazioni. In particolare, è incoraggiata la partecipazione alla consultazione pubblica degli stakeholder industriali – grandi aziende e piccole e medie imprese – delle organizzazioni non governative, della società civile e no-profit, degli utenti finali – agricoltori, rivenditori – dei consumatori, dei decisori a tutti i livelli – locale, regionale, nazionale – e del pubblico generale.

Le domande si focalizzano su aspetti tecnici relativi all’implementazione del progetto e al contenuto dei futuri programmi di lavoro annuali. 

La partnership PRIMA punta a promuovere nuovi approcci nell’ambito della ricerca e dell’innovazione, per migliorare la disponibilità di acqua e la produzione agricola sostenibile nell’area del Mediterraneo, una regione fortemente contrassegnata dal cambiamento climatico, l’urbanizzazione e la crescita demografica.

Data pubblicazione 22/10/2018
Fonte MIUR
Tag Agrifood
Approfondimenti