A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Per sviluppare concetti astratti coinvolgiamo la bocca

Per sviluppare concetti astratti coinvolgiamo la bocca

Aprite la bocca quando fantasticate? È normale. Questo perché l’elaborazione di concetti astratti coinvolge il sistema motorio legato alla produzione linguistica (bocca) anche quando non è richiesta una risposta verbale. Dunque una delle abilità più sofisticate che ci differenzia dagli altri primati, si fonda e beneficia della natura eminentemente “sociale” della nostra specie.

Questo il risultato di uno studio congiunto Sapienza –CNR,  coordinato da Anna Borghi della Sapienza, Laura Barca e Luca Tummolini dell’ISTC – CNR e Ferdinand Binkofski dell’University Hospital di Aachen, che associa l’elaborazione di concetti astratti con il sistema motorio e la produzione linguistica.

Per comprendere un concetto concreto come sedia” afferma Anna Borghioccorre aver visto molte sedie, mentre per comprendere un concetto astratto come libertà, che aggrega esperienze molto diverse tra loro, il contributo di altri”.

Prosegue Borghi “Quando pensiamo a un concetto astratto rievochiamo l’esperienza linguistica, sia legata all’apprendimento di questo concetto, che alla necessità di rivolgersi ad altri per comprenderne il significato e quindi attiviamo il sistema motorio legato alla bocca”.

Lo studio, pubblicato su Philosophical Transactions of the Royal Society B: Biological Science, si basa sulla sperimentazione condotta su adulti e bambini di otto anni. I risultati mostrano che la limitazione della mobilità oro-facciale durante l’acquisizione di competenze linguistiche e sociali, rallenta lo sviluppo di concetti astratti, in virtù di un meccanismo chiamato “metacognizione sociale”.

"Gli individui” conclude Luca Tummoliniavvertono il bisogno di rivolgersi ad altri individui; l’attivazione della bocca dunque sarebbe preparatoria alla richiesta di informazioni”.

Data pubblicazione 01/08/2018
Fonte Sapienza Università di Roma
Tag Scienze umanistiche e sociali