A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Paolo Giubellino nominato direttore del GSI e del FAIR

Paolo Giubellino nominato direttore del GSI e del FAIR

Fisico dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), Paolo Giubellino è stato nominato direttore scientifico del prestigioso GSI Helmholzzentrum für Schwerionenforschung, il Centro Helmholtz GSI per la ricerca sugli ioni pesanti con sede a Darmstadt in Germania.


Giubellino prenderà contestualmente anche la direzione di FAIR – The Facility for Antiproton and Ion Research in Europe – laboratorio internazionale attualmente in fase di costruzione, contiguo a GSI. Il fisico italiano entrerà in carica il 1 gennaio 2017, al termine del suo mandato come responsabile dell’esperimento ALICE presso l’acceleratore Large Hadron Collider (LHC) del CERN, il Centro Europeo di Ricerche Nucleari di Ginevra.

Laureato in Fisica presso l’Università di Torino, sua città natale, Giubellino da molti anni si occupa di esperimenti di fisica nucleare delle alte energie. Dirigente presso l’INFN, ricopre numerose cariche di coordinamento e valutazione della ricerca in diversi paesi, per esempio in Germania – dove presiede il comitato che valuta gli esperimenti presso il GSI, il più importante laboratorio di fisica tedesco – e in Francia, dove è membro del Comitato Scientifico dell’IN2P3, l’organo del CNRS che raggruppa le ricerche in fisica nucleare e subnucleare.

Tra i riconoscimenti scientifici ottenuti si segnalano il premio “Enrico Fermi”, massimo riconoscimento della Società Italiana di Fisica, e – nel 2014 – il premio “Lise Meitner”, il più importante premio per la Fisica Nucleare della Società Europea di Fisica. E’ autore di oltre 300 articoli su riviste scientifiche internazionali.

Data pubblicazione 27/09/2016
Organizzazioni INFN
Tag Scienze fisiche e ingegneria