A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Notte dei Ricercatori: al via SHARPER, il progetto Ue su innovazione e tecnologia

Notte dei Ricercatori: al via SHARPER, il progetto Ue su innovazione e tecnologia

A Perugia, Ancona, Cascina, L’Aquila e Palermo il 29 settembre 2017 la Notte Europea dei Ricercatori si chiama SHARPER: SHaring Researchers’ Passions for Engagement and Responsibility, ovvero “condividere le passioni dei ricercatori, per il coinvolgimento e la responsabilità”.

La Notte Europea dei Ricercatori 2017, in cui si inserisce SHARPER, è un’iniziativa promossa e co-finanziata dalla Commissione Europea, all’interno del Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione HORIZON 2020, nata con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca e in particolare alla figura del ricercatore, contribuendo ad accrescere nei cittadini la consapevolezza dell’importanza che oggi riveste la ricerca scientifica per lo sviluppo culturale, sociale ed economico della società.

SHARPER è un progetto europeo cofinanziato dalla Commissione nel quadro delle Azioni Marie Skłodowska-Curie del programma HORIZON 2020. Si tratta di un progetto interregionale che coinvolge cinque città (Perugia, Ancona, Cascina, L’Aquila e Palermo) in cinque diverse regioni, coordinato da Psiquadro, con partner l’Università degli Studi di Perugia, l’Università Politecnica delle Marche, i Laboratori Nazionali del Gran Sasso - INFN, l'Università di Palermo, il Consorzio EGO e Observa Scienza e Società.

Il progetto interregionale SHARPER sarà un appuntamento ricco di attività dedicate a scienza, innovazione e tecnologia, in grado di avvicinare ricercatori e cittadini di tutte le età.

Una grande festa in cui intrattenimento, informazione e partecipazione si mescolano per creare un insieme di spettacoli, incontri e caffè scientifici, performance tra arte e scienza, giochi di ruolo e appuntamenti conviviali animati da ricercatori ed esperti comunicatori.

Tra le molte attività in programma Light City Dress vestirà le facciate di edifici simbolo e palazzi principali delle città con immagini e graphic design, utilizzando contributi provenienti dal mondo della ricerca, mentre nello Storytellers Night Show i racconti diventeranno protagonisti: storie di ricerca e ricercatori ma anche racconti d’arte e di missioni scientifiche.

Programma Completo

Data pubblicazione 25/09/2017
Fonte Notte dei Ricercatori in Italia
Tag Scienze della vita , Scienze fisiche e ingegneria , Scienze umanistiche e sociali
Approfondimenti