A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Mathesia e Open Search Network lanciano la prima Call for Talents

bigdata.pngIn genere si parla di Big Data quando una raccolta di dati è talmente grande da richiedere strumenti non convenzionali per estrapolare, gestire e processare entro un tempo ragionevole le informazioni, ma esprime anche l'interrelazione di dati provenienti da fonti eterogenee, sia strutturati come i database, che non strutturati, come immagini, email, dati GPS, informazioni prese dai social network.

L’incredibile quantità di informazioni e dati può portare vantaggi competitivi a imprese e società e fornire misure di rilievo alle istituzioni pubbliche, generando nuove opportunità di efficienza e miglioramenti nell’elaborazione delle politiche pubbliche. Tuttavia, attualmente, la maggior parte delle aziende e le istituzioni non riescono a ottenere il massimo dai dati che raccolgono.

Da oggi c’è una nuova possibilità per trovare i migliori talenti nello studio dei Big Data, grazie alle “Call for Talents”: utilizzando la piattaforma di open innovation dedicata alla matematica applicata di Mathesia e l’esperienza di Open Search Network nell’ambito dei dati, sarà possibile conoscere e selezionare i migliori matematici, statistici, ingegneri, nella lettura dei Big Data.

La ricerca dei candidati sarà compiuta innovativamente, integrando il recruitment tradizionale e una validazione tecnica dei candidati realizzata grazie allo svolgimento di un business case di matematica o statistica applicata su Mathesia.

«A partire dalle prossime settimane tutti i candidati in ambito Dati dovranno partecipare a delle sfide online su Mathesia per poter proseguire nel processo di selezione ed essere presentati ai clienti. L'obiettivo è offrire a new Recruitment Experience sia ai candidati sia ai clienti», spiega Aldo Razzino, fondatore di Open Search Network. «L'unione della specializzazione di Open Search in ambito Advanced Analytics & Big Data e dell'innovativo approccio di Mathesia – crowdsourcing & gamification – ci permette di valutare il candidato, non soltanto da un punto di vista delle esperienze pregresse, ma anche in base a come approccia il problema».

La prima call for talents arriva da Cubeyou, startup che offre servizi di analisi di mercato e profilazione utenti: “Cubeyou fa della qualità del dato e della preparazione delle proprie risorse la chiave per avere successo in un mercato competitivo e in forte espansione. In Mathesia abbiamo intravisto delle potenzialità non solo per rendere più efficace e veloce il processo di selezione, ma anche per comunicare ai futuri candidati come l'azienda sia in prima linea nel cogliere nuove opportunità, siano esse tecnologiche o di processo”, sottolinea Daniele Cammameri, CTO Cubeyou. “Grazie alla sfida aperta su Mathesia e al lavoro di Open Search Network in fase di hunting e screening dei possibili candidati, la nostra speranza è quella di aggiungere al nostro team nuovi e motivati talenti”.

Per Mathesia questa era un’evoluzione attesa. «Abbiamo progettato da subito la piattaforma in modo che potesse accogliere da un lato le sfide delle aziende per realizzare innovazione e dall’altro fosse un canale per far conoscere alle aziende i migliori talenti sul mercato», spiega Ottavio Crivaro, Presidente di Mathesia. «Quando abbiamo incontrato Open Search Network abbiamo capito che era il partner giusto per lanciare anche questo nuovo tipo di servizi. Ora Mathesia è pronta per aprirsi ad un reale sviluppo internazionale».

Data pubblicazione 14/04/2016
Fonte Mathesia
Tag Smart Communities
Approfondimenti