A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Italian Patent Competition: 250 mila euro per nuovi brevetti in scienze della vita

Italian Patent Competition: 250 mila euro per nuovi brevetti in scienze della vita

Un premio di 250 mila euro a favore di nuovi brevetti registrati in Italia e rivolti ai settori delle scienze della vita e del digital. È quanto mette in palio Italian Patent Competition, il bando promosso dal fondo di venture capital Innogest, in collaborazione con Deloitte, con la Direzione Generale per la lotta alla contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico.

I progetti ammissibili devono riguardare la valorizzazione economica di uno o più brevetti nei settori Life Sciences e Digital. La valutazione delle proposte avverrà secondo i criteri della portata innovativa del progetto e della sua effettiva realizzabilità, della sua estendibilità a livello internazionale, dello stadio di sviluppo e dell’esperienza scientifica del team.

Per partecipare al bando c’è tempo fino al 22 gennaio 2018. In febbraio saranno annunciati i progetti finalisti, che si contenderanno la posta in palio di fronte a una giuria composta da esperti di settore, imprenditori e specialisti di protezione della proprietà intellettuale. L’evento conclusivo, con i pitch dei finalisti e la proclamazione del vincitore, si terrà il 23 febbraio 2018 a Milano presso la Greenhouse, lo spazio di Deloitte dedicato all’innovazione.

Data pubblicazione 15/01/2018
Fonte Innogest
Tag Salute , Scienze della vita
Approfondimenti