A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

IndaginiXImmagini, l’archeologia si mostra a Padova

IndaginiXImmagini, l’archeologia si mostra a Padova

A Padova inaugurata una mostra fotografica per presentare al pubblico i primi risultati di STEMPA - Scavo, telerilevamento, studio dei materiali e del paesaggio dell’altopiano di Asiago.

Si tratta di un ampio e complesso progetto didattico di scavo condotto sull’altopiano vicentino dei Sette comuni, e in particolare nel villaggio pre-romano del Bostel di Rotzo.

Gli archeologi dell’Università di Padova hanno portato avanti questo progetto innovativo coniugando tecnologie di telerilevamento all’avanguardia con le tecniche di scavo tradizionale, allestendo una mostra fotografica visitabile, su prenotazione, a Palazzo Liviano fino al 1 giugno 2018.

La mostra, curata da Cinzia Bettineschi, prende il via da un pannello che racconta il sito del Bostel, attraverso gli studi condotti a partire dal 1781 dall’abate Agostino Dal Pozzo, passando per lo scavo del 1912, la campagna archeologica del 1969 e i primi interventi effettuati dall’università di Padova nel 1993.

L’esposizione prosegue illustrando le attività progettuali, dando visibilità e concretezza al Sistema informativo geografico (GIS), che fornisce informazioni sugli strati archeologici e i loro rapporti, i materiali rinvenuti e, in generale, il contesto territoriale dell’area indagata.

Commenta la curatrice Cinzia Bettineschi “Abbiamo scelto di proporre un allestimento dinamico per poter intervenire oggi ma anche in futuro, raccontando i risultati raggiunti di volta in volta”.

Data pubblicazione 05/06/2018
Fonte UNIPD
Tag Cultural Heritage , Scienze umanistiche e sociali