A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Fisica, 30 anni di scienza e tecnologia nei Laboratori del Gran Sasso

Fisica, 30 anni di scienza e tecnologia nei Laboratori del Gran Sasso

I Laboratori Nazionali del Gran Sasso, l’infrastruttura di ricerca sotterranea più attrezzata e grande al mondo, festeggiano trent’anni

Il traguardo, importante dal punto di vista simbolico, è stato celebrato il 15 gennaio con la visita ai Laboratori del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presenza della stampa. 

Durante la giornata si sono avvicendati gli interventi, tra gli altri, del Capo dello Stato Mattarella, di Fernando Ferroni, Presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, di Antonino Zichichi, ideatore dei Laboratori, e di Stefano Ragazzi, Direttore dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso.

Ma qual è il valore aggiunto del fare ricerca nelle profondità della Terra? E in che modo si svolge la vita della comunità scientifica che opera in questa struttura unica nel suo genere? Per scoprirlo abbiamo recentemente visitato i Laboratori, raccogliendo le voci di chi ci lavora. 

Nelle prossime settimane, celebreremo il trentennale di questa struttura di primo piano- che aggrega ricercatori di eccellenza provenienti da Paesi diversi - pubblicando nella sezione Successi, in tre parti, il nostro Viaggio nelle Eccellenze, I Laboratori del Gran Sasso.

Data pubblicazione 17/01/2018
Fonte Redazione ResearchItaly
Tag Scienze fisiche e ingegneria
Approfondimenti