A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

ENEA e Sisma Safe per la sicurezza sismica degli edifici

ENEA e Sisma Safe per la sicurezza sismica degli edifici

Un accordo per promuovere il marchio di qualità “Sisma Safe”, il primo in Italia a certificare la sicurezza statica e sismica degli edifici. Lo hanno sottoscritto ENEA e l’associazione Sisma Safe.

Il marchio “Sisma Safe”, primo in Italia, è stato ideato dall’omonima associazione marchigiana dopo il terremoto del 2016. Certifica la sicurezza sismica degli edifici pubblici e privati con criteri altamente selettivi, identificando le strutture a prova di terremoto, e diffondendo la consapevolezza che è possibile intervenire sugli edifici per mettersi al sicuro dal rischio sismico.

L’accordo prevede che ENEA contribuisca alla redazione del disciplinare tecnico che preciserà i criteri per il rilascio del marchio, fornendo supporto nella nomina delle commissioni tecniche che valuteranno la documentazione degli immobili e dando supporto per l’attribuzione del marchio.

In Italia abbiamo conoscenze tecnico-scientifiche e norme efficaci per progettare e costruire nuove strutture con un elevato grado di sicurezza ma servono, ovviamente, controlli severi”, afferma Paolo Clemente dell’ENEA, componente del comitato tecnico-scientifico dell’Associazione Sisma Safe insieme al collega Giacomo Buffarini. “Riteniamo fondamentale, inoltre, che le strutture di nuova realizzazione e gli interventi su quelle esistenti siano progettati non solo con l’obiettivo di evitare il collasso, ma anche in modo da ridurre il più possibile i danni in occasione di eventi sismici”.

Data pubblicazione 07/12/2018
Fonte ENEA
Tag Scienze fisiche e ingegneria