A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Elettronica e nanotecnologie, inaugurato un laboratorio congiunto italo-cinese

Elettronica e nanotecnologie, inaugurato un laboratorio congiunto italo-cinese

Inaugurato il Sino-Italian Information Engineering - SIIE, il laboratorio congiunto nato dall’accordo di collaborazione sottoscritto tra il dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell’università di Pisa e l’Institute of Space Long March Vehicle di Pechino – BISLMV, parte del China Aerospace Science and Technology Corporation.

L’accordo è stato firmato lo scorso 21 dicembre dai direttori dei due istituti alla presenza di Paolo Mancarella, rettore dell’Università di Pisa, e del prorettore alla cooperazione e relazioni internazionali, Francesco Marcelloni. Il laboratorio si occuperà di ricerche su elettromagnetismo applicato, elettronica e nanotecnologie.

L’accordo è il risultato di una collaborazione tra il nostro istituto e il BISLMV, che dura ormai da diversi anni, e che è stata avviata dal professor Agostino Monorchio in occasione di diverse visite a Pechino” afferma Giuseppe Anastasi, direttore del dipartimento di Ingegneria dell’Informazione “Formalizzare questa collaborazione faciliterà ulteriormente scambi fruttuosi di ricercatori e conoscenze e ci darà la possibilità di accedere a varie forme di finanziamento alla ricerca. Oltre a questa, il dipartimento vanta una lunga tradizione di collaborazioni con grandi istituti internazionali su tutti i temi connessi all’ICT”.

Oltre al Laboratorio, gli accordi prevedono la presenza annuale a Pisa di due ricercatori cinesi, la visita in Cina di docenti e ricercatori pisani, e la creazione di corsi di formazione sulle tematiche di ricerca del laboratorio. Saranno inoltre portate avanti attività di ricerca congiunta e progetti di frontiera che potranno ottenere finanziamenti su linee di ricerca cinesi ed europee.

Data pubblicazione 18/01/2018
Fonte UNIPI
Tag Aerospazio , Smart Communities