A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Conclusa la Call Internazionale di Progettazione per Villa Adriana

Conclusa la Call Internazionale di Progettazione per Villa Adriana

Dopo un iter di sei mesi è stato assegnato il premio della Call Internazionale di Progettazione per la Grande Villa Adriana, istituito nel quadro del Piranesi Prix de Rome 2018.

Vincitore del primo premio il progetto del gruppo del Politecnico di Milano – Polo di Mantova Scuola Auic coordinato da Federico Bucci, Eduardo Souto de Moura e Angelo Lorenzi.

Il secondo premio è stato attribuito all’Università Politecnica delle MarcheUniversità Leibniz di Hannover mentre il terzo premio è stato assegnato al gruppo del Politecnico di Torino.

Qui ha vinto l’architettura, ha vinto il rapporto tra professione dell’architetto e università, con le scuole di architettura nazionali e internazionali” ha commentato il Prof Federico Bucci, coordinatore del gruppo vincitore “Questo paese ha bisogno dell’architettura, ha bisogno di formare gli architetti, da qualsiasi parte essi provengano troveranno in Italia luoghi straordinari, meravigliosi e fragili al tempo stesso, dove è necessario fare cose utili per la cura del territorio.”

Le proposte e gli esiti della Call saranno esposte al Politecnico di Milano in primavera, in combinazione con la presentazione del volume che raccoglierà tutte le proposte.

Il premio è stato organizzato dall’Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia in collaborazione con l’Istituto Autonomo Villa Adriana – Villa d’Este del MiBACT e l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia.

Data pubblicazione 03/10/2018
Fonte Premio Piranesi
Tag Design, creatività e Made in Italy , Scienze fisiche e ingegneria