A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Arriva SWERTO, la Banca Dati italiana per lo Space Weather

Arriva SWERTO, la Banca Dati italiana per lo Space Weather

È stata presentata all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” il 30 ottobre 2017 la prima banca dati italiana per la climatologia spaziale: SWERTO. Il progetto è finanziato da LazioInnova, società per lo sviluppo della Regione Lazio.

La Banca Dati SWERTO - Space Weather at the University of Rome Tor Vergata è un database con interfaccia web per strumenti che operano nell’ambito dello Space Weather, in cui sono coinvolti i ricercatori del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

La ricerca scientifica nel campo dello Space Weather (SW), o climatologia spaziale, è obiettivo primario di numerose agenzie spaziali ed istituti di ricerca con lo scopo fondamentale di prevenire e di mitigare i danni alle infrastrutture sensibili agli eventi di SW.

SWERTO presenta dati raccolti da esperimenti nello spazio (ALTEA, PAMELA) e a Terra (IBIS, MOTH-I) e servizi prototipali di forecasting consultabili liberamente in modo semplice ed intuitivo dagli utenti attraverso un’interfaccia web dedicata.

La struttura dinamica con cui la Banca Dati è stata progettata permetterà di includere nel futuro dati provenienti da ulteriori strumenti, su satellite o da Terra, gestiti da istituzioni accademiche e anche private.

La Banca Dati SWERTO vuole proporsi come supporto a possibili progetti di servizi/banche dati di SW ed utile strumento per l’attività di nowcasting e forecasting, non solo per il mondo accademico ma anche per quelle aziende che vedono nella climatologia spaziale una criticità o un’opportunità di sviluppo.

Data pubblicazione 10/11/2017
Fonte Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Tag Aerospazio , Scienze fisiche e ingegneria
Approfondimenti