A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Antartide, si è distaccato l’iceberg Larsen C grande come la Liguria

Antartide, si è distaccato l’iceberg Larsen C grande come la Liguria

L’Antartide dice addio a Larsen C. Nuovi dati raccolti dal satellite CryoSat dell’Agenzia Spaziale Europea–ESA rivelano che l’enorme iceberg grande come la Liguria si è separato definitivamente dalla piattaforma orientale.

Il progressivo distacco di Larsen C, antico almeno di 10mila anni, era noto da tempo: i dati satellitari mostrano infatti che dall’inizio del 2016 a oggi il processo di distacco ha subito una grande accelerazione.

A monitorare la situazione i satelliti dell’Agenzia Spaziale Europea – ESA, Cryosat e della Costellazione Copernicus, e la costellazione COSMO-SkyMed dell’Agenzia Spaziale Italiana–ASI, nell’ambito di un progetto italiano a guida del CNR, grazie all'iniziativa Open Call dell'ASI destinata alla comunità scientifica internazionale.

Nuovi aggiornamenti arrivano dai dati di CryoSat, la missione dell’ESA lanciata nel 2010 con l’obiettivo di misurare lo spessore dei ghiacci che galleggiano sui mari che abbracciano l’Antartide.

Utilizzando le informazioni di CryoSat – ha dichiarato Noel Gourmelen dell’Università di Edimburgo – abbiamo mappato l’altezza del ghiacciaio al di sopra della superficie dell’oceano. I dati mostrano che l’iceberg è spesso 190 metri e contiene circa 1.155 km cubi di ghiaccio. Abbiamo anche stimato che la profondità sotto il livello del mare potrebbe essere all’incirca 210 metri”.

Il fenomeno dello scioglimento dei ghiacci dell’Antartide è seguito da circa 13 anni, ma negli ultimi tempi l’attenzione della comunità scientifica è aumentata. L’area dell’iceberg misura oltre 5.000 chilometri, il che la renderà una delle più grandi porzioni di ghiaccio mai perduta dal continente bianco.

Data pubblicazione 13/07/2017
Fonte ASI
Tag Aerospazio , Scienze della vita , Scienze fisiche e ingegneria
Approfondimenti