A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Alimenta 2 Talent, un bando per startup dal PTP Science Park di Milano

alimenta_2talentAl via il nuovo bando “Call for the Entrepreneurs of the Future”, lanciato nell’ambito di Alimenta2Talent: il programma di accelerazione di business sviluppato dalla Fondazione Parco Tecnologico Padano (PTP) con il cofinanziamento del Comune di Milano. Volto a supportare progetti d’impresa ad alto valore aggiunto, il Programma è promosso con l’obiettivo di garantire, con la nascita di imprese di successo, lo sviluppo di nuova imprenditorialità in un contesto d’innovazione come la città di Milano.

Il bando, aperto a startupper italiani e non, consentirà di selezionare 5 talenti imprenditoriali che potranno beneficiare del programma di accelerazione sviluppato da Alimenta, incubatore certificato del PTP Science Park. Durante i 6 mesi di durata del Programma, i vincitori potranno usufruire dei servizi di consulenza e supporto assicurati dalle infrastrutture tecnologiche e dal know how del Parco Tecnologico Padano, che li guiderà verso il mercato e gli investitori. I selezionati potranno inoltre beneficiare di borse di studio da 4.000 euro e di voucher da 7.000 e 3.000 euro.

Per partecipare è necessario presentare un’idea di impresa nel settore agroalimentare e delle scienze della vita. Particolare attenzione è rivolta ad alcuni temi al centro delle necessità industriali più sentite a livello europeo nel campo della bioeconomia, quali: nuovi prodotti, ingredienti e soluzioni per la salute, il benessere e la qualità di vita; design packaging per la filiera Agrofood; tecnologie per la produzione, trasformazione della filiera AgroFood; Internet of Food (IoT); smart agriculture e precision farming; soluzioni per la valorizzazione degli scarti e biomateriali; innovazione sociale per la sharing economy agroalimentare; biotecnologie per le scienze della vita e per le produzioni agroalimentari.

Il bando è aperto a studenti universitari, laureati, dottorandi, ricercatori e assegnisti di ricerca, professori degli atenei universitari italiani; diplomati degli istituti secondari superiori; lavoratori dipendenti o collaboratori provenienti da imprese. I candidati potranno partecipare singolarmente o in team, seguendo le istruzioni indicate nel regolamento e inviando le domande online, mediante il sito del programma.

Data pubblicazione 20/11/2015
Fonte Parco Tecnologico Padano
Tag Agrifood , Scienze della vita
Approfondimenti