A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Aerospazio Italia-USA: firmato accordo a Washington per voli suborbitali

Aerospazio Italia-USA: firmato accordo a Washington per voli suborbitali

Un nuovo accordo di collaborazione tra Italia e Stati Uniti, siglato nella sede dell’Ambasciata d’Italia a Washington, consolida ulteriormente i rapporti tra i due Paesi nel settore dell’aerospazio. 

L’intesa − che coinvolge per gli USA Virgin Galactic e Virgin Orbit, per l’Italia il gruppo pugliese Angel − riguarda i trasporti commerciali

L’accordo è stata firmato nell’ambito dell’evento Italy-Us Space Cooperation on Suborbital Flights dagli amministratori delegati del Gruppo Angel e di Virgin Galactic, rispettivamente Vito Pertosa e George Whitesides,  alla presenza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. 

L’obiettivo dell’iniziativa è facilitare lo sviluppo di un polo aerospaziale nell’area di Grottaglie, in provincia di Taranto, per trasformare la Regione Puglia in uno dei principali centri europei per i trasporti commerciali nello spazio. 

Il risultato è frutto di un lavoro condiviso che ha messo insieme il settore privato, le istituzioni italiane a livello centrale e locale e il mondo accademico. In particolare, al Politecnico di Bari ha visto la luce, per la prima volta, l’idea di una collaborazione nei voli suborbitali. 

A livello territoriale, il settore aerospaziale occupa già un ruolo rilevante nelle relazioni commerciali tra Puglia e Stati Uniti. Come ricorda la Regione Puglia, il comparto degli aeromobili, veicoli spaziali e relativi dispositivi ha assorbito, nel 2017, la metà del valore dell’export pugliese verso gli USA. 

Data pubblicazione 22/10/2018
Fonte Ambasciata d’Italia a Washington
Tag Aerospazio