A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Accordo Italia-Argentina sullo sfruttamento dei dati satellitari di osservazione terrestre

Accordo Italia-Argentina sullo sfruttamento dei dati satellitari di osservazione terrestre

L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e la Comisión Nacional de Actividades Espaciales (CONAE) argentina hanno concluso un importante accordo per lo sfruttamento dei dati satellitari del programma a tecnologia radar SIASGE (Sistema Italo Argentino di Satelliti per la Gestione delle Emergenze Ambientali e lo Sviluppo Economico), costituito dalla costellazione radar COSMO-SkyMed e da quella argentina SAOCOM.

L’accordo è stato firmato alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, dal Presidente dell’ASI, Roberto Battiston, e dal Ministro della Scienza e della Tecnologia argentino, Lino Barañao, presso la sede dell’azienda argentina INVAP (INVestigación APlicada) di Bariloche, dove sono in costruzione i satelliti SAOCOM.

“SIASGE è un programma molto ambizioso e unico al mondo che unisce la ricerca scientifica e la tecnologia di due Paesi indissolubilmente legati da una profonda amicizia, cultura, e dalla convinzione che le attività spaziali siano cruciali per lo sviluppo sociale ed economico”, ha commentato il presidente dell’ASI, Roberto Battiston.

Mettendo insieme l’osservazione in banda X del sistema italiano COSMO-SkyMed e in banda L del sistema argentino SAOCOM, SIASGE rappresenta un sistema integrato di osservazione della Terra in grado di monitorare il pianeta di giorno e di notte, in qualsiasi condizione meteorologica, con una elevata frequenza di rivisitazione dei siti. Ciò permette di seguire con attenzione i cambiamenti climatici e i disastri ambientali, migliorando la gestione e la prevenzione delle grandi emergenze.

Data pubblicazione 17/05/2017
Fonte ASI
Tag Aerospazio