A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Unione Matematica Italiana

Mission

In base al primo articolo del suo statuto, l'Unione Matematica Italiana (UMI) è una organizzazione senza fini di lucro che opera con l’obiettivo di seguire, promuovere e divulgare lo sviluppo delle scienze matematiche e delle loro applicazioni, diffondendone i risultati. Attualmente i soci sono più di 2.000, cosa che permette di rafforzare la rappresentanza della matematica - come disciplina scientifica e di ricerca - a livello sia nazionale che internazionale. In questo spirito, online sul sito dell'UMI, è possibile aderire contestualmente all’UMI e all’European Mathematical Society (EMS): se la prima rappresenta la comunità dei matematici italiani, la seconda ha la stessa funzione ma a livello europeo.

Attività

L’UMI è stata fondata nel 1922 e ha sede a Bologna, presso il Dipartimento di Matematica dell'Università degli Studi di Bologna. Promuove lo sviluppo di tutti gli aspetti legati alla matematica e in particolare la ricerca scientifica in matematica, organizzando congressi nazionali, che dal 1951 hanno cadenza quadriennale, e curando diversi tipi di pubblicazioni tra cui:

Pubblicazioni periodiche

  • Bollettino dell'Unione Matematica Italiana
  • La Matematica nella Società e nella Cultura - Rivista dell'UMI (distribuita ai soci)
  • Notiziario della Unione Matematica Italiana (distribuito ai soci)

Collane

Atti dei Congressi dell'Unione

Con il contributo del Ministero per il Beni e le Attività Culturali e in collaborazione con la Società Italiana di Matematica Applicata e Industriale (SIMAI), l’UMI ha realizzato la Biblioteca Digitale Italiana di Matematica il cui obiettivo è la digitalizzazione e distribuzione gratuita online delle riviste matematiche italiane che lo desiderino.

Sempre con l’obiettivo di promuovere le scienze matematiche e la ricerca di eccellenza nel settore, l’UMI bandisce diversi premi scientifici, tra cui è doveroso ricordare:

Data pubblicazione 30/07/2013
Tag Scienze fisiche e ingegneria