Innovitalia
Logo MIUR Logo MIUR
Innovitalia > Notizie > Italia e Tunisia firmano il Programma Esecutivo per la cultura, la formazione e la ricerca

Italia e Tunisia firmano il Programma Esecutivo per la cultura, la formazione e la ricerca

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano Angelino Alfano e il Ministro degli Esteri tunisino Khemaies Jhinaoui hanno firmato il 9 febbraio 2017 il Programma  Esecutivo (PE) di cooperazione tra Italia  e Tunisia nell’ambito della cultura, dell’istruzione, dell’alta formazione e della ricerca.

Il PE, che si iscrive nell’ambito dell’Accordo di Cooperazione culturale, scientifica e tecnologica firmato a Roma il 29 maggio 1997, regolerà i rapporti in questi settori  tra i  due Paesi per il triennio 2017-2019.

Nel periodo di validità del programma i due Paesi favoriranno azioni nell’ambito della musica, dell’arte, del teatro, delle arti visive e  delle tradizioni popolari, nello sport e nelle produzioni televisive e cinematografiche. Particolare attenzione sarà data al settore dell’archeologia, che accomuna così fortemente i due Paesi mediterranei, e specificatamente alle tecnologie per la conservazione del patrimonio culturale.

Forte impulso verrà dato alla cooperazione interuniversitaria e scolastica in genere, e alle azioni per promuovere la diffusione delle rispettive lingue e culture. Nell’ambito  dei  rapporti scientifici,  si svilupperanno progetti e iniziative,  visite di esperti e supporto alla partecipazione a progetti comunitari per lo sviluppo tecnologico e l’innovazione, con particolare attenzione alle criticità climatiche ambientali e dei disastri naturali. Italia e Tunisia metteranno infine a disposizione delle rispettive comunità scientifiche delle borse di studio: nel campo della didattica della lingua italiana, dell’archeologia e della conservazione del patrimonio culturale quelle destinate dall’Italia ai giovani tunisini; per la conoscenza della lingua e cultura araba quelle destinate dalla Tunisia agli italiani.

 

Fonte MAECI - DGSP Ufficio IV
Provenienza Innovitalia
Data pubblicazione: 13/03/2017