Innovitalia
Logo MIUR Logo MIUR
Innovitalia > Notizie > Italia Cina, scienza e tecnologia: pubblicato il primo numero della newsletter

Italia Cina, scienza e tecnologia: pubblicato il primo numero della newsletter

La rete degli Addetti Scientifici italiani in Cina (Plinio Innocenzi, Roberto Gonzo, Roberto Pagani) ha pubblicato il primo numero di una Newsletter, che ha lo scopo di informare sulle attività che il sistema della ricerca italiana svolge in Cina e sulle opportunità che si aprono per le università e per i centri di ricerca del nostro paese.

La Cina è un paese vasto e complesso, con una organizzazione della ricerca e delle università molto articolato e in fase di riorganizzazione. La rete degli addetti scientifici in Cina, coordinata dall’Ambasciatore Ettore Sequi, è il primo punto di contatto per chi si vuole aprire alla collaborazione con questa nuova superpotenza scientifica. La rete, di recente costituzione, comprende gli uffici per la scienza, tecnologia e innovazione di Pechino, Shanghai e Chongqing e opera in stretto contatto con gli analoghi uffici della delegazione europea e dei paesi membri della UE, con la Direzione centrale per l'innovazione ela ricerca  del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale (Maeci) e il Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca (Miur).

La newsletter avrà cadenza quadrimestrale e ha l’ambizione di diventare una piccola finestra sulla realtà scientifica e del mondo dell’innovazione in Cina, costruire un piccolo ponte con l’Italia e facilitare l’ingresso in questo grande paese.

Plinio Innocenzi (Pechino)   pechino.scienza@esteri.it
Roberto Pagani (Shanghai) shanghai.scienza@esteri.it
Lorenzo Gonzo (Chongqing)  chongqing.scienza@esteri.it

Fonte Ambasciata d'Italia a Pechino
Provenienza Innovitalia
Data pubblicazione: 17/03/2017

Approfondimenti: