A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

La ricerca tra tempi di scienza e tempi di vita


Dove: Bologna
Quando: 21/01/2017

Chiamare a raccolta studiosi e cittadini per un confronto sui temi della scienza e della ricerca è la parola d’ordine di “La ricerca tra tempi di scienza e tempi di vita”: un incontro aperto al pubblico organizzato dall’Associazione CCSVI nella SM, che si svolgerà a Bologna il prossimo 21 gennaio.

L’evento avrà la forma di un simposio scientifico, ossia un incontro aperto al pubblico per  discutere di specifici temi in forma conviviale. Sarà la musica ad aprire le danze della serata, presentata dal giornalista e conduttore Fabrizio Cremonini e trasmessa in diretta streaming.

I sette protagonisti della scienza chiamati a raccolta al primo Simposio scientifico organizzato dall’Associazione CCSVI nella Sclerosi multipla sono: Fabio Gabrielli, preside della Facoltà di Scienze Umane LUdeS HEI, Campus Lugano; Fabio Roversi Monaco, presidente Genus Bononiae;  Paolo Zamboni, direttore del Centro di Chirurgia Translazionale dell’Università di Ferrara; Gabriele Reccia, presidente nazionale dell’Associazione CCSVI nella SM; Pietro Cortelli dell’IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna;  Massimo Cocchi, presidente Nazionale Società Italiana di Biologia Sperimentale; Eleonora Porcu, vice-presidente Consiglio Superiore di Sanità.

Durante l’evento sarà annunciata la nascita della fondazione Albero di KOS, volta a finanziare la ricerca di base libera e creativa. La serata terminerà con una cena per raccogliere fondi per la neonata Fondazione. Per partecipare alla serata è necessario iscriversi attraverso il sito web dell’evento.

Data pubblicazione 19/01/2017
Tag Salute
Approfondimenti