A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

La ricerca umanistica nel mondo globalizzato: un contributo decisivo

Mission

L’Istituto Italiano di Studi Germanici (IISG), istituito nel 1931, è l’unico centro di ricerca umanistica in Italia nel campo delle scienze umane in riferimento ai paesi di lingua tedesca e scandinavi. Le aree coinvolte sono quelle della germanistica, delle scienze storico-filosofiche, economiche e giuridiche e mirano a valorizzare la dimensione culturale come incontro dialogico fra diverse tradizioni di pensiero. Una delle missioni dell’ente consiste nella promozione di studi in chiave interculturale. Il presupposto di ogni attività e iniziativa è basato sulla convinzione che le scienze umanistiche contribuiscono alla crescita della comunità scientifica con indubbie e positive ricadute anche sul piano sociale ed economico.

Attività

Le principali attività di ricerca sono mirate alla ricostruzione, all’analisi e all’interpretazione della tradizione storico-culturale e letteraria, nonché alla comprensione critica dei processi e delle dinamiche culturali come riflesso dei mutamenti storici e politici in Europa con un focus centrato sui paesi di lingua tedesca e sulla Scandinavia. Per questo sono adottate metodologie di ricerca che favoriscono un’indagine plurale con il coinvolgimento di ricercatori provenienti da istituzioni universitarie e da centri di ricerca nazionali e internazionali. L’istituto elabora progetti scientifici partecipando a bandi nazionali e comunitari, che hanno per oggetto anche la formazione e la cooperazione, allo scopo di creare una rete che coinvolge anche paesi extraeuropei.

La sede dell'IISGLa sede dell'IISG

Le azioni di ricerca concernono in particolare: 

  • Elaborazione di progetti mirati ad affrontare temi e prospettive della tradizione occidentale in campo filologico-letterario, storico-filosofico, politologico ed economico.
  • Azioni di ricerca finalizzate a esplorare criticamente il rapporto dialettico fra i processi culturali e il contesto storico, politico ed economico nel quale si sviluppano.
  • Progettazione e realizzazione di corsi di alta formazione in collaborazione con sedi universitarie, scuole di dottorato, master di secondo livello in traduzione letteraria.
  • Elaborazione di progetti di linguistica tedesca e di glottodidattica in funzione anche applicativa mirata alla costruzione di moduli linguistici di insegnamento anche per paesi terzi (mediante la partecipazione ai programmi comunitari Tempus ed Erasmus Mundus). 
  • Linee di ricerca sulla interazione fra scienza, epistemologia e letteratura.
  • Studio  delle scienze umane nel terzo millennio: laboratorio di idee e di orientamento critico in una società globalizzata. 
  • Valorizzazione e conservazione con metodologie le tecnologie avanzate, del patrimonio librario e documentario presente nell’istituto, dotato di edizioni preziose a partire dal Cinquecento.

La biblioteca e l'archivio dell'IISGLa biblioteca e l'archivio dell'IISG

Data pubblicazione 11/02/2013