Attualità

Successi
immagine

Nuove prospettive contro l’asma cronica nei bambini da una ricerca del CNR

A favorire la scarsa risposta ai farmaci cortisonici di alcuni bambini colpiti da asma grave sarebbe la carenza di un particolare agente biologico chiamato Lipossina A4. A rivelarlo è un nuovo studio condotto da ricercatori del Consiglio Nazionale delle Ricerche e pubblicato sulla rivista internazionale Journal of Allergy and Clinical Immunology.

[Leggi tutto]
29/04/2016
Successi
immagine

INGV: comprendere l’attività sismica e vulcanica dell’Etna misurando il radon

I ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e delle Università di Catania e delle Azzorre hanno sviluppato un modello fisico-matematico in grado di spiegare i meccanismi che regolano l’attività sismica e vulcanica, attraverso la misurazione del radon emesso dai suoli dell’Etna. Lo studio è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista del Gruppo Nature “Scientific Reports”.

[Leggi tutto]
29/04/2016
Successi
immagine

Internet Day: il 29 e 30 aprile festeggiamenti per i 30 anni

È il 30 aprile 1986 quando un istituto del Consiglio Nazionale delle Ricerche che non c’è più, il Centro Nazionale Universitario di Calcolo Elettronico (CNUCE) – dal 1965 in partnership con il Centro Scientifico IBM di Pisa – si collega per la prima volta con la rete Arpanet, nata negli Stati Uniti per mettere in collegamento i computer di università, istituti di ricerca ed enti militari. Da allora l’Italia diventa il quarto Paese europeo, dopo Norvegia, Regno Unito e Germania Ovest, ad essere connesso ad Internet.

[Leggi tutto]
29/04/2016
Contributi
immagine

Il Ministro Giannini nomina il Carlo Doglioni presidente dell’INGV e Sergio Paoletti presidente del Consorzio per l’Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini ha nominato i nuovi presidenti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e del Consorzio per l’Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste. Si tratta, rispettivamente, dei professori Carlo Doglioni e Sergio Paoletti.

[Leggi tutto]
28/04/2016
Successi
immagine

Salute: scoperto il meccanismo alla base della correlazione tra privazione di sonno e obesità

Un recente studio condotto da ricercatori italiani getta nuova luce sulla correlazione, da tempo nota, tra privazione prolungata di sonno e obesità. La ricerca suggerisce un funzionamento difettoso, nei casi di obesità, di un meccanismo ancestrale coinvolto nella produzione dell’ormone orexina- A, che promuove la veglia e il comportamento di allerta durante la caccia al cibo.

[Leggi tutto]
28/04/2016
Successi
immagine

Lanciato Sentinel-1B, il nuovo satellite del programma di osservazione terrestre Copernicus

È in orbita il nuovo satellite Sentinel-1B di Copernicus, il programma di osservazione e monitoraggio terrestre sviluppato dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA) sotto il coordinamento della Commissione Europea. Il nuovo satellite assicurerà il monitoraggio continuo della Terra trasmettendo dati sensibili su ambiente, clima e atmosfera.

[Leggi tutto]
28/04/2016
Successi
immagine

Studiare il cancro con la “super risoluzione”

È di Catania il giovane ricercatore del Dipartimento di Nanofisica dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) che ha ricevuto un finanziamento TRansforming IDEas in Oncological research award (Trideo 2015) messo a disposizione dalla Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) e dalla Fondazione Cariplo.

[Leggi tutto]
27/04/2016
Successi
immagine

Identificata polvere interstellare grazie a Cassini

Nel lavoro di ricerca di Cassini intorno a Saturno, sono stati analizzati milioni di particelle di polvere e ora, grazie al Cosmic Dust Analyzer installato sulla sonda, un team di ricercatori guidato da Nicolas Altobelli ha individuato trentasei particelle di polvere proveniente dall'esterno del nostro Sistema solare, pari a cinque volte il totale delle particelle “extrasolari” identificate fino ad oggi.

[Leggi tutto]
27/04/2016
Progetti
immagine

La prima mappa della Via Lattea nell’infrarosso ottenuta dal progetto europeo Hi-GAL

Una visione senza precedenti della nostra galassia e delle sue regioni adiacenti è stata ottenuta dal progetto Hi-GAL coordinato dall’Istituto Nazione di Astrofisica, che ha realizzato la prima mappa della Via Lattea nello spettro dell’infrarosso utilizzando le osservazioni del telescopio spaziale Herschel dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). La ricerca ha permesso anche di comprendere i meccanismi di formazione stellare.

[Leggi tutto]
26/04/2016
  • In collaborazione con Cineca