A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca
SPRING - Sustainable Processes and Resources for Innovation and National Growth
Cluster tecnologici nazionali
Chimica verde
SPRING - Sustainable Processes and Resources for Innovation and National Growth

logo

SPRING nasce per iniziativa di Federchimica, che rappresenta l’intera industria chimica italiana e la sua vocazione alla sostenibilità, e di tre importanti realtà industriali che si sono distinte negli ultimi anni per lo sviluppo di tecnologie e processi fortemente innovativi e per la messa a punto di materiali e prodotti da fonti rinnovabili, Biochemtex, Novamont e Versalis.
I soggetti aderenti al Cluster, oltre un centinaio, operano tutti nel campo della bioeconomia e rappresentano l’eccellenza italiana e l’intera filiera della chimica verde, dall’agricoltura alla ricerca nel campo della chimica da fonti rinnovabili e delle biotecnologie industriali, alla realizzazione di materiali e bioprodotti, all’industria di trasformazione e infine alla fase di smaltimento, a garanzia di un approccio multisettoriale fondamentale per lo sviluppo del settore.

Progetti

Mission

Il Cluster si pone l’obiettivo di incoraggiare la crescita e lo sviluppo delle bioindustrie in Italia attraverso un approccio olistico all’innovazione, volto a rilanciare la chimica italiana sotto il segno della sostenibilità ambientale, sociale ed economica. L’intento è quello di stimolare la ricerca e gli investimenti in nuove tecnologie, in costante dialogo con gli attori del territorio.

Linee di intervento

  • Risorse rinnovabili come materie prime: determinazione delle specie locali più idonee (scarti o colture dedicate) da utilizzare in processi di bioraffineria; individuazione ed utilizzo di terreni marginali e/o contaminati; promozione dell’uso a cascata della biomassa e la costruzione di nuove filiere agro-industriali.
  • Bioraffinerie: creazione di bioraffinerie di terza generazione integrate nel territorio per ottenere prodotti ad alto valore aggiunto come i biochemicals e i biomateriali; sviluppo ed ottimizzazione di tecnologie innovative e di processi efficienti attraverso attività di Ricerca e Sviluppo e scale-up volte a favorire la costruzione di impianti pilota e dimostratori; riconversione delle aree industriali in crisi o dismesse in bioraffinerie.
  • Prodotti biobased: sviluppo e promozione di nuovi prodotti biobased (ottenuti parzialmente o totalmente da materiali di origine rinnovabile), a basso impatto ambientale e con benefici dal punto di vista sociale ed economico.
  • Framework di supporto alle attività di Ricerca e Sviluppo: azioni volte a supportare le attività di Ricerca & Sviluppo, con l’obiettivo di contribuire alla crescita degli investimenti in tecnologie innovative e in nuovi impianti dimostratori e di stimolare la bioeconomia a livello nazionale e regionale.

Organi di coordinamento e gestione

  • Novamont S.p.A.

Modello organizzativo: ATS

Regioni coinvolte istituzionalmente

  • Basilicata
  • Emilia Romagna
  • Lombardia
  • Piemonte
  • Puglia
  • Sardegna
  • Umbria
  • Veneto

Contatti

c/o Federchimica
Via Giovanni da Procida, 11 - 20149 Milano
Tel: +39 02 34565308
cluster.chimicaverde@federchimica.it
www.clusterspring.it