A cura di MIUR - Direzione Generale per il coordinamento la promozione e la valorizzazione della ricerca

Greening the Propulsion

Il progetto si propone di individuare tecnologie innovative per la propulsione aeronautica e per lo sviluppo della propulsione ibrida spaziale con particolare focus sugli aspetti di eco-compatibilità ambientale.

Linee di ricerca

  • Piattaforma Turbine Bassa Pressione: attività di ricerca riguardanti aspetti di aerodinamica, aero-elasticità ed acutistica volte ad incrementare le prestazioni (efficienza, peso, abbattimento acustico) delle turbine dei motori aeronautici.
  • Piattaforma trasmissioni: identificazione di tecnologie di progettazione e materiali avanzati da applicare al design degli accessori del sistema di lubrificazione del motore aeronautico per giungere a realizzare componenti supercompatti e leggeri. La fase finale prevede la realizzazione di dimostratori prototipali.
  • Materiali e tecnologie abilitanti per efficienza e durabilità: individuazione di nuovi materiali per alta temperatura ad uso di turbine aeronautiche e, parallelamente, di processi (e-Manufactoring) che riducano i costi, i tempi e gli aspetti ambientali della produzione di componenti aeronautici ed industriali in genere.
  • Propulsione ibrida per applicazioni spaziali: acquisizione di know-how specifico nel campo della propulsione ibrida spaziale, la cui conoscenza in Europa è al momento limitata, progettazione di dispositivi per applicazioni specifiche e realizzazione di test per caratterizzare propellenti ibridi innovativi su scala mondiale.
  • Propulsione ibrida per applicazioni aeronautiche: sviluppo di uno strumento di simulazione e valutazione tecnologica per un sistema propulsivo aeronautico ibrido.